OROSCOPO
lunedì 27 marzo 2017
logo

CULTURA ISLAMICA E IGNORANZA (TERZA PARTE)

20 febbraio 2017

È significativa la decisione recente del Consiglio dei saggi del Regno del Marocco che, dopo aver sostenuto il Re nel suo intervento del 2016 (Dichiarazione di Marrakesh, http://www.coreis.it/documento/marrakesh-declaration/) a conferma della libertà e del pluralismo religioso ha deciso questo mese di eliminare la pena di morte per apostasia (http://www.coreis.it/lislam-dopo-la-svolta-in-marocco/).

Tale decisione ha inoltre il valore di evitare che gli estremisti possano continuare a strumentalizzare la conversione a Dio contro il cristianesimo e l'ebraismo (http://www.spaziotransnazionale.it/2017/02/lislam-la-svolta-marocco/). 

Si tratta di un segno di rinnovamento della cultura islamica che argina l'ignoranza!

Applicare la pena di morte per omologare un popolo non...

Continua a leggere

CULTURA ISLAMICA E IGNORANZA (SECONDA PARTE)

9 febbraio 2017

Quanta conoscenza c'è dell'Islam in Europa? Quanta ignoranza c'è dell'Islam in Europa? In questi ultimi anni pubblicazioni e articoli sull'Islam sono quantitativamente molto numerosi facendo crescere il mercato dell'offerta della conoscenza dell'Islam in tutte le librerie e siti o moderni mezzi di comunicazione di massa. Con quale risultato? Stessa ignoranza e medesima mancanza di comprensione!

Perché? Perché troppo spesso si vende e si legge ciò che l'acquirente vuole trovare: la conferma delle proprie impressioni e opinioni, l'alibi del pregiudizio, il pretesto della ignoranza, la scusa per non superare i falsi timori, la superficialità e la parzialità dell'apparenza, lo sforzo (jihad!) di approfondire...

Continua a leggere

CULTURA ISLAMICA E IGNORANZA (PRIMA PARTE)

1 febbraio 2017

Mashhad è nel 2017 la capitale della cultura islamica. Non tutti conoscono questa città che si trova nella Repubblica Islamica d'Iran, centro spirituale per i musulmani sciiti che visitano il mausoleo dell'imam 'Ali al-Rida (Madinah 766, Tus 818), nipote del grande maestro Ja'far al-Sadiq e ottavo grande imam tra i poli spirituali dell'Islam sciita. Mashhad è anche la storica capitale della famosa Regione del Razavi Khorasan dove sostavano, insegnavano e viaggiavano saggi musulmani e carovane di commercianti da tutto il mondo nel medioevo islamico.

La storia dell'imam 'Ali al-Rida è significativa nel rappresentare sapienza e sacrificio, iniziale ritiro educativo e successivo...

Continua a leggere

LA SFIDA DELL'"ISLAM COSMOPOLITA" CON IL MINISTRO MINNITI

17 gennaio 2017

Lunedì 16 gennaio il ministro Marco Minniti ha riunito le rappresentanze dell'Islam Italiano accreditate presso il ministero dell'Interno. Presenti la COREIS (Comunità Religiosa Islamica Italiana), l'UCOII (Unione delle Comunità Islamiche Italiane), la CII (Confederazione Islamica Italiana) e il CICI (Centro Islamico Culturale d'Italia) oltre al presidente dell'Associazione Ahmadou Bamba dei muridi senegalesi, una delegata dell'Associazione sciita "Imam al-Mahdi" e una rappresentante dei musulmani somali.

In poche settimane dall'insediamento del nuovo Governo Gentiloni, il ministro Minniti ha avuto il merito di convocare con celerità una prima riunione con gli stessi referenti dell'Islam Italiano che erano già stati selezionati dal suo predecessore, il...

Continua a leggere

LA SALVAGUARDIA DELL'AMBIENTE

1 dicembre 2016

Uno dei miei maestri, lo shaykh Ali Jumu'a, mufti emerito della Repubblica Araba d'Egitto è tuttora riconosciuto come un sapiente musulmano impegnato nella salvaguardia dell'ambiente e nella responsabilità che ogni cittadino e credente deve avere in questo campo fondamentale della vita dell'umanità e del mondo. Già nel 2009, in una sua visita in Europa al Castello dei Windsor in una conferenza internazionale dell'Alleanza delle Religioni per l'ambiente, il mufti Ali Jumu'a aveva richiamato l'importanza degli insegnamenti del Sacro Corano sul ruolo di ogni uomo e donna di rappresentare il dovere di custodi e ritrasmettitori di una scienza sacra nella gestione...

Continua a leggere